Migliorati.org

Rilassamento guidato da 20 minuti

Rilassamento guidato da 20 minuti con musica

ATTENZIONE: l’Hack Relax (come ogni esercizio di rilassamento) NON va ascoltato mentre si guidano veicoli o si manovrano macchinari, di qualsiasi tipo. Ti consiglio di ascoltare l’Hack Relax in momenti della giornata in cui puoi stare da solo senza essere “disturbato”, possibilmente spegnendo il telefono.

Con l’Hack Relax “lungo” imparerai a raggiungere coscientemente (cioè senza addormentarti) stati di rilassamento profondi (detti alfa e theta nel modello delle frequenze cerebrali), che costituiscono il primo passo per riprogrammare efficacemente la tua mente e ottenere tutto ciò che vuoi – e anche di più – dall’universo, per te stesso e gli altri.

Ciò significa, anche, che inizierai ad imparare ad utilizzare il tuo cervello in modo migliore e più completo, attraverso un utilizzo sinergico – e straordinariamente funzionale – dei due emisferi cerebrali.

Di seguito riporto alcuni benefici del rilassamento psicofisico:

  • Maggior creatività
  • Miglioramento generale della salute psico fisica
  • Dissoluzione di problemi emotivi
  • Maggior controllo e conoscenza di se stessi
  • Aumento delle “intelligenze”
  • Miglioramento delle relazioni personali e sessuali
  • Miglioramento della qualità del sonno e conseguentemente, di solito, riduzione delle ore necessarie per “ricaricarsi”
  • Rilassandosi si alcalinizza il proprio corpo
  • Rilassandosi viene incrementato il flusso di ossigeno al cervello
  • Sviluppo spirituale

Le caratteristiche di un buon rilassamento

Un buon rilassamento è tale solo se è piacevole. Alla fine del relax il tuo stato emotivo deve essere ancora meglio di quanto hai iniziato.

[sociallocker id=”578″]

Prendi l’abitudine di SCRIVERE l’intenzione specifica con cui fare il rilassamento PRIMA di iniziare. E alla fine del relax scrivi tutte le idee e intuizioni che hai avuto (che in questa fase NON vanno giudicate, ma solo annotate).

Posizione in cui ti rilassi

I rilassamenti vanno eseguiti in posizione seduta (nonché comoda, ma no troppo…) con la schiena diritta. Sconsiglio la posizione sdraiata in quanto normalmente associata al sonno e in generale stimola un relax troppo profondo che diventa facilmente inconscio.

Quando e come rilassarsi

I momenti migliori (“tradizionalmente”) per fare il rilassamento (da 5 a 15 min) sono al mattino appena svegli e la sera prima di andare a dormire. Molti praticanti sono soliti rilassarsi anche prima o dopo il pranzo. Naturalmente ti consiglio di sperimentare e di trovare i momenti della giornata che più si adattano a te, in funzione, anche, del tuo stile di vita.

In periodi emotivamente e mentalmente “impegnativi” ti consiglio di fare 3 rilassamenti al giorno per 15 minuti. Fare almeno 1 relax da 5 minuti al giorno lo ritengo il minimo necessario per “sopravvivere”, per cosi dire.

Prima di rilassarti, soprattutto se il relax sarà “lungo”, vai in bagno, per evitare di essere distratto da eventuali segni corporei.

Molti fanno tutto il rilassamento in bagno.

La struttura dell’Hack Relax lungo

  • Primo respiro, visualizza il colore rosso, rilassamento fisico dalla cima della testa ai piedi e successiva “cancellazione” del corpo (distacco dalle sensazioni corporee) scorrendolo dai piedi alla testa.
  • Secondo respiro, visualizza il colore arancione, relax emotivo; entra in uno stato di pace e benessere.
  • Terzo respiro, visualizza il colore giallo, rilassa la tua mente.
  • Visualizza il colore verde e pensa a tutto ciò che ti rende grato nella tua vita.
  • Visualizza il colore blu e pensa alle 3 persone che ami di più nella tua vita. Estendi questo amore innanzitutto a te stesso e poi a tutto il pianeta.
  • Visualizza il colore argento e pensa a cosa ti appassiona profondamente, cosa vuoi ottenere davvero.
  • Visualizza il colore oro e connettiti con lea parte più profonda di te, il tuo sé superiore.
  • Conteggio 10-1. ti rilassi ancora di più. Se ci si sta rilassando in una situazione di stress (per qualcosa che è avvenuto o che sta avvenendo) questo conteggio può essere fatto iniziando da 50 oppure da 100. in generale se si è in uno stato mentale ed emotivo non positivo consiglio di fare, oltre al conteggio più lungo, anche tutti gli altri “step” molto lentamente.
  • Entra nella tua scena, o scene, della natura. Esplorala/e con tutti i sensi.
  • Conteggio 10-1 e apertura del canale di programmazione della tua mente.
  • Affermazioni. Ogni giorno da ogni punto di vista io miglioro,m miglioro e miglioro e visualizza te stesso mentre migliori nelle varie aree della tua vita.
  • Puoi (anzi, devi) crearti delle affermazioni (positive, specifiche e sensorialmente basate) relative ai tuoi obiettivi.
  • A(à)ncora questo stato di rilassamento ripetendoti una parola (per esempio relax) oppure con un gesto, per esempio unendo le prime 3 ditta di una mano quasi a far toccare le unghie, cosi da connettere i “micro chakra” presenti in quella zona delle ditta. Questi sono alcuni esempi classici di ancore.
  • Conteggio finale di risalita e uscita 1-5 con affermazioni positive..
  • questo conteggio è molto importatne e deve essere fatto con molta cura così da rientrare riposato, sveglio e vigile nella realtà oggettiva.

Questa è una descrizione semplificata dell’Hack Relax lungo che dura circa 18 minuti.

[/sociallocker]

L’Hack Relax breve dura, invece, circa 10 minuti e si differenzia da quello lungo per il fatto che dopo il primo respiro il corpo viene percorso, per rilassarlo, molto più velocemente e non si visualizzano i colori dopo il giallo.

Condizionarsi al rilassamento

Per creare un ponte di coscienza, dal beta all’alfa-theta, stabile, bisogna ripetere l’HR lungo 1 volta al giorno per 23 giorni consecutivi. Le sperimentazioni in questo campo dicono che nel ciclo di condizionamento si possono saltare al più 3 giorni consecutivi di rilassamento, superato questo “limite” bisogna ricominciare il condizionamento da capo.

Un modo equivalente ma più “rapido” per condizionarsi a stati di rilassamento profondi prevede 2 relax lunghi al giorno per 12 giorni. Una volta creato, questo “ponte” resta per tutta la vita; bastano pochi minuti di rilassamento ogni giorno e un relax lungo (guidato oppure no) almeno una volta alla settimana.

Dopo aver fatto il ciclo di condizionamento dei 23 giorni con l’HR lungo ti consiglio di ascoltare l’HR breve tutti i giorni inserendo all’interno – in un punto che segnalo esplicitamente durante il relax – tutti gli esercizi specifici che vuoi fare.

Con il passare del tempo, personalizza l’HR in tutti i modi che preferisci.

Puoi, tra le tante possibilità:

  • Cambiare i colori;
  • Allungare o accorciare la durata;
  • Inserire delle musiche di sottofondo: bineurali, ecc.;
  • Saltare delle parti;
  • Ecc…

Alcune “personalizzazioni” e “usi” sono contenuti nella TC sugli obiettivi e nella TC3 sul manifesting.

Maggiori informazioni sul rilassamento e onde cerebrali presto sul mio blog

Scarica subito il rilassamento guidato da 20 minuti

Scarica subito il rilassamento guidato da 20 minuti con musica

Ultima modifica:

Condividilo con i tuoi amici:


I commenti sono chiusi.